La Clownessa nasce dall’esigenza della fondatrice, Rossella Bergo, di mettere in risalto, in particolare modo, la creatività e comicità femminili attraverso linguaggi differenti quali spettacoli, libri, seminari e, da poco, attraverso progetti filmici. È da sempre sensibile anche verso le tematiche sociali. Rossella si è occupata per molti anni di clownterapia, in particolare modo, presso l’ospedale Bambin Gesù di Roma e in missioni umanitarie, in veste di clown, in Afghanistan, India, Cambogia, Argentina, Bielorussia, Norvegia, Brasile, a volte con Hunter Patch Adams.

La Clownessa propone il prossimo progetto filmico che consiste nella realizzazione di un cortometraggio sul tema della disabilità o meglio di divers-abilità intitolato “Florindo e Carlotta”. Un corto che punta l’accento sulla poesia e l’umorismo, su paesaggi evocativi e atmosfere magiche e sulle vite extra-ordinarie dei personaggi. Tra gli obiettivi: fornire una nuova prospettiva sul mondo della diversità, in maniera leggera attraverso la comicità (consci del valore terapeutico della risata) ma non per questo superficiale; diffondere come un’emergenza sociale, l’idea che la diversità, ad oggi, può essere una risorsa creativa e non necessariamente un disagio; permettere alla diversità delle persone di emergere valorizzandone i talenti; dimostrare come, anche chi è “seduto” può raggiungere gli stessi obiettivi dei bipedi.

 

crisma-dance-9

 

Resto del Carlino Ferrara       La Voce del Delta     Il Gazzettino

IMG_6772    FullSizeRender

 

Per chi volesse sostenere, in qualsiasi modo, questo nuovo progetto, finanziandolo anche in parte, ricevere il progetto completo o avere maggiori informazioni sulla sinossi, può inviare un messaggio a: info@laclownessa.com o attraverso il contatto telefonico allo (+39) 335 800 67 94 oppure (+39) 06 41 294 507.